Il Villaggio di Babbo Natale. Dalla Lapponia finlandese, al Natale dietro le finestre di casa nostra

C’era una volta e forse ancora c’è, una schiera di piccoli elfi che amavano cantare e ballare tutto il giorno. Cantavano al risveglio e continuavano a farlo man mano che il sole si alzava a mezzogiorno fino al tramonto, quando ringraziavano la natura suonando e ballando in cerchio.

Quest’oggi il nostro viaggio arriva sulle fredde terre della Lapponia, regione della Finlandia.

Abitata dalla popolazione Sami, si estende su vari stati nel nord Europa. Parleremo in particolare della sua capitale Rovaniemi, distrutta nella seconda guerra mondiale, immersa nella natura selvaggia, dall’aspetto fiabesco, è considerata la città di residenza di Babbo Natale. Situata nel Circolo Polare Articolo, viene proprio attraversato, nel centro del paese, dal cerchio di latitudine più meridionale, dove il sole può restare sotto o sopra l’orizzonte per 24 ore, da qui il fenomeno noto come il sole di mezzanotte. 

Per introdurre l’argomento, ad inizio post, ho fatto riferimento agli Elfi, simpatiche creature, che nell’immaginario collettivo sono al servizio di Babbo Natale. Sembrerebbe che nessun posto sia possibile vivere un autentico Natale proprio come Rovaniemi.

Sono tanti i luoghi dove si cerca di riprodurre lo stesso scenario che troveremmo a Rovaniemi se giungessimo a visitarla, come i mercatini di Natale in tutto il mondo e quegli angoli di paesi arricchiti da addobbi e decorazioni, che ripropongono il fatato mondo di Babbo Natale. Ogni lettore in questo momento con tutta probabilità, volgendo lo sguardo al di là della finestra di casa, noterà le luci, fiocchi rossi, bianchi, dorati e immaginerà il proprio Natale, mentre in compagnia di melodie natalizie, preparerà i Joulutorttu  dolci tipici finlandesi di Natale.

INGREDIENTI

  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • marmelata rossa densa (lamponi, fragole, frutti di bosco o prugna)
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE

  1. Tagliamo la sfoglia in quadrati di circa 10 cm.
  2. Poniamo la marmellata che abbiamo scelto (anche più di una) al centro di ogni quadrato, aiutandoci con un cucchiaio.
  3. Incidiamo, tagliando, in senso diagonale gli angoli del quadrato fino ad arrivare alla marmellata.
  4. Pieghiamo un angolo (le punte) uno sì e uno no verso il centro, e ultimiamo aggiungendo della marmellata sopra. Inforniamo in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti.
  5. Lasciamo raffreddare e spolveriamo con zucchero a velo prima di servire. Possiamo accompagnare i Joulutorttu con una bevanda tipica finlandese: Glögi

INGREDIENTI

  • 1 litro vino rosso
  • 3 cucchiai rum
  • 5 chiodi digarofano
  • 1 manciata mandorle pelate
  • 3 stecche di cannella
  • scorza d’arancia q.b.
  • 50 gr zucchero

PREPARAZIONE

  1. Mettiamo in pentola tutti gli ingredienti tranne le mandorle, poniamo sul fuoco a fiamma moderata, non appena inizia a bollire spegniamo.
  2. Serviamo subito aggiungendo nel bicchiere un cucchiaino di mandorle e delle fettine d’arancia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: